menu-icon

Opportunità per Master

Agevolazioni economiche

Ai laureati in Università Cattolica iscritti ai servizi premium della community Alumni UCSC è riservata una riduzione sulle tasse universitarie dei Master da applicarsi sulla seconda rata. Visita le pagine dei singoli master per conoscere l'importo agevolato



L’Università Cattolica del Sacro Cuore e Intesa Sanpaolo Spa hanno stipulato apposita convenzione per la gestione del prestito “PER MERITO” a beneficio di studenti iscritti alle lauree triennali, magistrali, magistrali a ciclo unico, master universitari annuali e biennali, dottorati di ricerca, corsi all'estero (double degree o joint degree) ed Erasmus.

StudioSì è un fondo del PON Ricerca e Innovazione 2014- 2020, cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo (FSE) e gestito dalla Banca Europea per gli Investimenti (BEI), che sostiene la partecipazione a percorsi di istruzione terziaria (lauree magistrali e a ciclo unico, master e scuole di specializzazione) coerenti con la Strategia Nazionale di Specializzazione Intelligente, declinata in Aree tematiche.
Le 12 Aree definite dalla Strategia Nazionale di Specializzazione intelligente (SNSI):
Aerospazio – Agrifood – Blue Growth – Chimica verde – Design, creatività e made in Italy – Energia – Fabbrica intelligente – Mobilità sostenibile – Salute – Comunità intelligenti, sicure e inclusive – Tecnologie per gli ambienti di vita – Tecnologie per il patrimonio culturale.

A chi è destinato: Studenti residenti nelle 8 regioni del Mezzogiorno che frequentano o sono pre-iscritti/ammessi a percorsi d’istruzione terziaria in Italia o all’estero.
Studenti non residenti nelle regioni del Mezzogiorno che frequentano o sono pre-iscritti/ammessi a percorsi d’istruzione terziaria in atenei del Mezzogiorno (fino al 25% delle risorse).
Risorse finanziarie: Finanziamenti fino a un massimo di 50.000 euro a tasso zero e senza garanzie personali o di terzi garanti. Il finanziamento può coprire, oltre le tasse universitarie, anche le spese vive connesse allo studio. L’erogazione delle risorse avviene tramite due operatori finanziari: Intesa San Paolo e Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea.

Percorsi ammessi: Percorsi d’istruzione terziaria post-triennali: lauree a ciclo unico, lauree magistrali, master universitari di primo e secondo livello, scuole di specializzazione (senza borse di studio/retribuzioni) riconosciute dal MUR.

Vai al Bando
https://www.studiosiponricerca-mur.it/

Il Fondo ha l'obiettivo di offrire le garanzie necessarie per consentire ai giovani meritevoli di ottenere finanziamenti per l'iscrizione universitaria o a corsi di specializzazione post-laurea o di approfondimento della lingua straniera.
I giovani in possesso dei requisiti previsti dalla normativa, per accedere ai finanziamenti garantiti dal Fondo, devono compilare il modello di domanda, allegare la documentazione richiesta e recarsi presso le filiali dei soggetti finanziatori aderenti all'iniziativa.

Chi può chiedere il finanziamento
studenti iscritti ai Master universitari di primo o di secondo livello, in regola con il pagamento delle tasse universitarie ed in possesso del diploma di laurea, rispettivamente triennale o specialistica, con una votazione pari almeno a 100/110.

maggiori informazioni

Il Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri e l’Università Cattolica del Sacro Cuore hanno siglato una partnership istituzionale nell’ambito dell’iniziativa PA 110 e lode del Ministero per la Pubblica Amministrazione e del Ministero dell’Università e della Ricerca, che consente a tutti i dipendenti pubblici, di usufruire di un incentivo per l’accesso all’istruzione universitaria. Per la frequenza ai Master di I e II livello indicati nel protocollo di intesa, l’Università applicherà ai dipendenti delle Amministrazioni Pubbliche una riduzione del contributo di iscrizione pari al 10%.

Maggiori informazioni

Borse di studio

La Fondazione “Banca Popolare Pugliese – Giorgio Primiceri”– ETS lancia una nuova iniziativa: la Borsa di Studio “Giorgio Primiceri”. 

La borsa di studio è riservata a cittadini italiani, con le limitazioni elencate nel Regolamento del Bando.
La borsa di studio intende sostenere l’impegno economico necessario per il conseguimento di un Master presso una delle Università inserite nelle classifiche dei QS World University Rankings by Subjects 2023-2024 in una delle seguenti discipline:

  1. Macro-Area“Social Sciences & Management”:
    1. “Accounting and Finance”;
    2. “Business and Management Studies”;
    3. “Development Studies”;
    4. “Economics and Econometrics”;
    5. “Law and Legal Studies”;
    6. “Marketing”;
    7. “Statistics and Operational Research”.
  2. Macro-Area“Engineering and Technology”:
    1. “Computer Science and Information Systems”

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata entro il 30 aprile 2024.

Per informazioni vista la pagina 

https://fondazione.bpp.it/borsa-di-studio-giorgio-primiceri/

Contribuiti in favore dei figli  o orfani ed equiparati degli iscritti alla Gestione delle prestazioni creditizie e sociali; dei pensionati utenti della Gestione dipendenti Pubblici; degli iscritti alla Gestione Assistenza Magistrale

Bando

Contributi per la partecipazione di dipendenti pubblici - iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali - a master universitari

Per maggiori informazioni consulta il bando sul  sito INPS.

 

La Fondazione Gasbarri, istituita nel 1984 da Alleanza Assicurazioni S.p.A, intende favorire la diffusione delle conoscenze nel campo assicurativo e offrire ai giovani valide occasioni di inserimento in tale realtà lavorativa. A tal fine, la Fondazione intende sostenere la ricerca e la cultura attraverso l’erogazione di Premi, Borse di Studio e Stage ai giovani più meritevoli.

Per l’anno accademico 2023-2024, la Fondazione Gasbarri sostiene con alcune borse di studio i seguenti master:

Grazie al sostegno finanziario di istituzioni e aziende che collaborano alle attività dei master, l'Università assegna borse di studio parziali e/o totali a copertura delle tasse di iscrizione al master.
Per maggiori informazioni, consulta le pagine dell'offerta formativa dei singoli master e clicca su modalità di ammissione.

Si segnala che diverse Regioni pubblicano bandi per l'assegnazione di borse di studio finalizzate alla partecipazione a Master universitari.

Borsa di studio riservata a laureati in materie economiche residenti in Provincia di Pavia, destinata alla frequenza di corsi di studio specialistici/magistrali, o di corsi di

specializzazione, o di master, nelle discipline connesse con l'Economia politica o con la Scienza delle finanze della durata non inferiore a sei mesi e non superiore ad un anno, rinnovabile una sola volta.

La domanda di partecipazione redatta secondo lo schema allegato dovrà essere presentata entro il termine perentorio di Martedì 30 aprile 2024. 

Bando

Modulo domanda

Detrazioni tasse universitarie

Le tasse universitarie, per l'iscrizione a tutti i Master universitari di primo e secondo livello delle sedi di Milano, Brescia e Piacenza, sono detraibili al 19% per un importo massimo di 3.900 euro (indipendentemente dall'area disciplinare del Master).
La detrazione spetta a condizione che tu sia in possesso delle ricevute di versamento delle tasse eseguito tramite MAV, bonifico bancario o mediante carte di credito o altri sistemi di pagamento.
Per informazioni sulla detraibilità delle spese di istruzione, clicca qui.
Se sei un lavoratore con partita IVA che hai frequentato un master, puoi usufruire di un risparmio di imposta. In alternativa alla detrazione del 19% avrai la possibilità di dedurre dal tuo reddito, le spese di partecipazione al master comprese le eventuali spese di viaggio e soggiorno fino ad un massimo di € 10.000.

Fondi interprofessionali

Le aziende iscritte ad un Fondo Interprofessionale possono usufruire di forme di finanziamento in virtù del Fondo cui sono iscritte. Per informazioni o supporto fondi.interprofessionali@unicatt.it.

scroll-top-icon