Facoltà di: SCIENZE POLITICHE E SOCIALI

Gestione del lavoro e comunicazione per le organizzazioni - LACOR

Milano

Anno Accademico
2023/2024
Durata
2 Anni
Lingua
Italiano
Classe Di Laurea
LM-88 (Sociologia e ricerca sociale)

Lezioni primo semestre 2023/2024

Download here (july 30, 2022)

Nome file
LM_Gestione del lavoro e comunicazione per le organizzazioni – COR.pdf
Dimensione
127 KB
Formato
application/pdf
COR - scarica qui (versione 27 settembre 2023)

Download here (july 30, 2022)

Nome file
LM_Gestione del lavoro e comunicazione per le organizzazioni – ERGOLABOS.pdf
Dimensione
126 KB
Formato
application/pdf
ERGOLABOS - scarica qui (versione 27 settembre 2023)

Il formato

LACOR è strutturato in una parte comune e in una parte specifica, secondo due differenti curricula: Comunicazione per le organizzazioni e le imprese (COR) e Lavoro e direzione di impresa - Persone, strategie per la sostenibilità, sfide della digitalizzazione (ERGOLABOS). Per agevolare la frequenza dei corsi e l’attività di studio personale, LACOR articola la propria offerta didattica in quattro giorni settimanali, così da lasciare allo studente il tempo necessario per lo studio, il lavoro personale e di gruppo. Nel secondo semestre del secondo anno di corso non sono di norma previste attività in aula, così da  permettere agli studenti di svolgere il proprio stage senza dover rinunciare alla frequenza dei corsi.

Laboratori

Contenuto qualificante di entrambi i curricula è la possibilità di partecipare ad attività di laboratorio ad elevato contenuto professionalizzante.

Piani di studio

Per il conseguimento della laurea magistrale si devono acquisire almeno 120 crediti formativi universitari.

Ad ogni esame viene attribuito un certo numero di crediti, uguale per tutti gli studenti, e un voto (espresso in trentesimi) che varia a seconda del livello di preparazione.

Il voto attribuito alla prova finale viene espresso in centodecimi.

Il corso di laurea offre la possibilità di scegliere tra due diversi curricula:

  • Comunicazione per le organizzazioni e le imprese (COR);
  • Lavoro e direzione d’impresa - Persone, strategie per la sostenibilità, sfide della digitalizzazione (ERGOLABOS)

 

Questo curriculum magistrale forma professionisti in grado di operare nelle imprese con mansioni legate allo sviluppo organizzativo, al general management, alla gestione delle risorse umane concepite come persone da valorizzare nella loro interezza e unicità, alle strategie di sostenibilità e alle sfide aperte dalla transizione digitale. Tale impostazione deriva dalla constatazione che l’impresa contemporanea – operando in un ambiente complesso e soggetto a incessanti mutamenti –  richiede competenze molteplici, che integrino flessibilmente saperi tecnici e sensibilità di carattere socio-culturale ed etico.

I principali sbocchi professionali riguardano: la gestione e la direzione delle imprese e delle altre organizzazioni pubbliche, private e del privato-sociale, con particolare riguardo agli ambiti della selezione e formazione del personale, dello sviluppo e valutazione del capitale umano, della progettazione e gestione delle innovazioni, del welfare aziendale, della responsabilità sociale e sostenibilità d’impresa, del diversity management, della comunicazione interna ed esterna; l’attività di consulenza alle imprese; l'attività di ricerca e progettazione presso uffici studi di imprese, enti pubblici e associazioni categoriali; la funzione di intermediazione sul mercato del lavoro e di head hunting presso centri per l’impiego e agenzie di selezione; l’avvio di start-up innovative.

Questo curriculum magistrale fornisce le competenze richieste per comprendere i complessi fenomeni della comunicazione nella realtà contemporanea e per mettere a punto strategie di comunicazione efficaci, coerenti con gli obiettivi delle organizzazioni pubbliche, private e del privato-sociale.

L’approccio multidisciplinare fornisce strumenti che consentono di padroneggiare con consapevolezza i processi comunicativi, superando ottiche settoriali, e di progettare piani di comunicazione basati sull’utilizzo integrato di molteplici strumenti mediali.
I principali sbocchi professionali sono nella gestione di uffici stampa e aree comunicazione e marketing presso imprese e organizzazioni pubbliche, private e del privato-sociale; nella gestione della comunicazione strategica di gruppi politici, associazioni e sindacati tramite media tradizionali e nuovi media; nella direzione dei servizi di rapporti con il pubblico di aziende private, organizzazioni e pubbliche amministrazioni; nell’attività di ricerca presso
istituti che si occupano di sondaggi e di monitoraggio della pubblica opinione.