menu-icon

Facoltà di: ECONOMIA E GIURISPRUDENZA

Innovazione e imprenditorialità digitale

Cremona

Durata
2 Anni
Lingua
Italiano
Classe Di Laurea
LM-77 (Scienze economico-aziendali)

Obiettivi formativi

Questa laurea intende preparare specialisti che opereranno in posizione di responsabilità all’interno di imprese innovative e digitali, assumendo funzioni di direzione e di sviluppo strategico, siano essere imprese già esistenti o di nuova costituzione.

Per raggiungere questo scopo, la formazione dei laureati magistrali si baserà sulla contaminazione dei saperi necessari per creare e gestire imprese digitali, combinandole attraverso due processi generativi:

  1. il processo dell’innovazione
  2. il processo imprenditoriale.

L’adozione di tali processi trasversali come driver dell’apprendimento sui saperi, unita alla provenienza degli studenti da corsi di laurea diversi (scientifici, tecnologici ed economici) e a una metodologia didattica basata su project work, laboratori, seminari, stage e attività di mentoring con le imprese, favorirà la formazione di figure professionali ibride, capaci di combinare competenze digitali, economico-finanziarie, giuridiche, umanistiche e soft skill trasversali.

Le principali aree del sapere incluse nell’ordinamento del corso di studi sono quelle di:

  • Economia e gestione aziendale delle imprese innovative
  • Finanza aziendale (con focus specifico sul finanziamento delle imprese innovative)
  • Diritto commerciale e industriale
  • Project management e gestione dell’innovazione
  • Scienze umane (psicologia, sociologia, pedagogia) applicate a organizzazioni e media digitali
  • Tecnologie dell’informazione e delle comunicazioni (ICT)

processi dell’innovazione e dell’imprenditorialità sono gli attivatori della contaminazione tra queste distinte aree del sapere e verranno entrambi adottati, nel corso di studi, per permettere agli studenti di apprendere le conoscenze e metterle in pratica già durante i due anni del curriculum.

Innovazione

Per innovazione, in questo contesto, si intende la commercializzazione iniziale sul mercato di un’invenzione o di un’idea, sotto forma di nuovo prodotto o nuovo processo. Oggi il ciclo dell’innovazione ha subito un’accelera-zione, soprattutto nell’Economia digitale. Affinché produca davvero valore all’innovatore, l’innovazione deve essere difesa, tutelata da possibili imitazioni dei concorrenti.

Imprenditorialità

L’imprenditorialità è quel processo che permette di creare o cogliere un’opportunità e perseguirla, indipendentemente da quante risorse si abbiano a disposizione all’inizio. Il processo imprenditoriale parte dalla capacità di identificare un’opportunità di mercato (Business opportunity), richiede la formulazione di un’idea nuova di prodotto o d’impresa (Business idea), passa alla progettazione di un modello di impresa (Business model), per poi arrivare alla redazione di un piano di impresa (Business plan) su cui si fonda la possibilità concreta di produrre valore per il cliente in modo sostenibile nel tempo.