ENPortaliCerca

Facoltà di Scienze Politiche e Sociali

Scienze politiche e delle relazioni internazionali

Brescia, Via Trieste 17

Anno accademico 2022/2023

Durata 3 anni

Lingua Italiano

Classe di laurea L-36 (Scienze politiche e delle relazioni internazionali)


La Verifica della preparazione iniziale (VPI) consiste in una prova obbligatoria per tutti gli studenti iscritti al 1° anno di corso di una laurea triennale o magistrale a ciclo unico, al fine di poter accertare le conoscenze di base per frequentare con profitto il corso di laurea scelto.

La VPI non costituisce un vincolo per l'accesso o per la frequenza al corso, ma è un'opportunità che gli studenti hanno per misurare le proprie conoscenze e competenze all'inizio del percorso universitario.

La data di sostenimento della prova viene assegnata automaticamente a seguito dell'immatricolazione. È possibile visualizzarla e modificarla, solo se strettamente necessario, attraverso la propria pagina personale iCatt.

La modalità di svolgimento della prova è online da remoto e i dettagli tecnici sono comunicati allo studente a seguito dell'immatricolazione.

Per questo corso di laurea, la prova consiste in una serie di quesiti a scelta multipla on line, della durata complessiva di 40 minuti, nella seguente area tematica:

  • Conoscenza della lingua italiana e comprensione del testo (30 quesiti).

L'esito positivo della prova è raggiunto con il 50%+1 delle risposte esatte.
In caso di esito negativo o assenza alla prova, viene assegnato un Obbligo Formativo Aggiuntivo (OFA) per colmare le carenze riscontrate.

Gli studenti con disabilità e/o con Disturbi specifici dell'apprendimento (DSA) sono invitati a rivolgersi ai Servizi per l'integrazione per gli studenti con disabilità e con DSA della sede di riferimento almeno 8 giorni prima della prova.

Per questo corso di laurea, la Facoltà ha determinato il seguente Obbligo Formativo Aggiuntivo:

  • Conoscenza della lingua italiana e comprensione del testo: corso erogato in modalità mista in aula/online, con verifica finale.

Lo studente è tenuto a frequentare l'OFA secondo il calendario previsto (si consulti il Kit matricole della propria Facoltà). Lo studente che ha partecipato ad almeno il 70% delle ore previste è ammesso alla verifica finale del corso OFA e in caso di mancato superamento della verifica finale non è tenuto a rifrequentare il corso OFA.

Il superamento della verifica finale comporta l'assolvimento dell'OFA e la possibilità di proseguire nel percorso universitario senza ulteriori Obblighi Formativi Aggiuntivi. Nell'arco del primo anno sono previsti fino a 3 tentativi per il superamento della verifica finale.

In caso di mancato superamento della verifica finale OFA, il Tutor di gruppo preposto prenderà contatto con lo studente al fine di supportarlo nel processo di accompagnamento alla verifica di cui sopra.

A conclusione dell'ultima edizione del corso OFA, in caso di esito negativo della verifica finale, il docente referente del corso di studio, valutati gli esiti della VPI e delle verifiche finali del suddetto corso, e tenuto conto degli esami di profitto del 1° anno eventualmente superati dallo studente può ritenere assolto l'OFA medesimo.

In caso contrario lo studente è tenuto a rinnovare l'iscrizione al primo anno di corso come ripetente.