Università Cattolica del Sacro Cuore

Come sostenere docenti, famiglie e pluralismo educativo
Il futuro della Scuola (anche paritaria)

 

Numerose realtà del Terzo Settore rappresentano Enti gestori di Scuole paritarie.

Diversi gli interrogativi sulla questione delle Scuole. Il Decreto firmato nella serata del 26 aprile 2020 conferma la sospensione dei servizi educativi e delle attività didattiche in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado (Art. 1, punto k). Inoltre, istruisce i dirigenti scolastici ad attivare, «per tutta la durata della sospensione delle attività didattiche nelle scuole, modalità di didattica a distanza avuto anche riguardo alle specifiche esigenze degli studenti con disabilità» (Art. 1, punto m).
Quando potranno riaprire gli istituti scolastici e a quali condizioni?

Suor Anna Monia Alfieri, esperta di politiche scolastiche, gestore di istituti paritari e coordinatrice scientifica del corso ALTIS “Management scolastico e direzione delle scuole paritarie”, la cui Direzione scientifica è affidata al Professore Marco Grumo, Coordinatore scientifico di Cattolica per il Terzo Settore, sottolinea la necessità di scendere in campo e individuare urgentemente uan soluzione al problema. Dall’inizio del “lockdown”, infatti, 7 milioni di studenti della scuola statale e 800.000 studenti della scuola paritaria sono a casa. L'emergenza sanitaria in atto ha impoverito numerose famiglie italiane, con un forte impatto socio - economico; gli istituti scolastici non ne sono immuni. Vi sono genitori che non riescono più a pagare le rette scolastiche. Gli istituti paritari, privati di queste risorse economiche, non sono quindi  di far fronte ai costi e agli investimenti in essere, con le difficoltà sulla regolare continuità delle attività didattiche: il 30% delle scuole paritarie è a rischio di chiusura. Se il rischio si concretizzasse, si svilupperebbero degli scenari preoccupanti, che graverebbero sull’intero sistema economico."

L' approfondimento Suor Anna Monia Alfieri.
 

Sei interessato a conoscere le nostre attività? Scrivici: cattolicaperilterzosettore@unicatt.it