ENPortaliCerca
Orientamento lauree triennali e a ciclo unico | 11 gennaio

L’insostenibile peso dello spreco alimentare

Itinerari di educazione civica

Facoltà: Scienze Agrarie Alimentari e Ambientali

In un mondo con risorse limitate, la grande sfida è riuscire a produrre cibo sicuro e sufficiente per far fronte al previsto aumento demografico. Produrre di più, però, non basta. Bisogna prendere in considerazione anche gli sprechi che si hanno lungo la filiera agro-alimentare e che portano a gettare un terzo della produzione a livello medio globale. Di conseguenza, lo spreco alimentare deve essere adeguatamente gestito al fine di ridurre la quantità di rifiuti che vanno in discarica e l'impatto che lo spreco alimentare causa sul nostro ambiente. Durante il seminario capiremo quali sono e come si possono misurare gli impatti ambientali associati allo spreco di cibo. Ma siccome ridurre, non è abbastanza, verranno trattati anche aspetti correlati al recupero e alla valorizzazione degli scarti, residui e sottoprodotti della filiera agro-alimentare.


La conferenza è indicata per il triennio superiore (classi III-IV-V)

Area: Sostenibilità agro-alimentare-ambientale
Relatore: Lucrezia Lamastra
Iscrizioni e informazioni: orientamento-cr@unicatt.it
Le iscrizioni termineranno al raggiungimento del numero massimo di partecipanti.

Data

11 gennaio 2022

Ore:

10.00 – 11.30

Dove:

Itinerari di educazione civica - Webinar

Condividi su:

Torna al menu