ENPortaliCerca
Orientamento lauree triennali e a ciclo unico | 22 marzo

I nostri atti ci seguono? L'identità digitale tra reale e virtuale

Itinerari di educazione civica

Facoltà: Economia e Giurisprudenza, corso di laurea in Giurisprudenza

Negli ultimi anni l'identità digitale è emersa come nuova forma dell’identità personale. Tuttavia, mentre quest’ultima era la risultante del divenire concreto della vita dell’individuo, l’identità digitale viene a costruirsi su algoritmi che rielaborano la messa a disposizione e l’uso dei dati riferiti ad una persona sul web. Da questo punto di vista, la realtà virtuale è più lenta di quella naturale nel registrare i cambiamenti, perché non è in presa diretta con ciò che accade nella vita del singolo, ma necessita che le novità gli siano in qualche modo trasmesse e rese fruibili agli utenti. Il passato finisce, così, per eterodeterminare l’immagine presso la collettività della persona, la quale viene in qualche modo ridotta alla pura somma degli antecedenti che la riguardano. Ne esce fortemente ridimensionato il nesso fra identità e libertà: nel mondo di Internet ciò che è accaduto risulta difficilmente cancellabile e rimane a disposizione di un numero illimitato di persone. L’identità digitale rischia  di trasformarsi in una descrizione pubblica che non corrisponde al presente, quantomeno in termini di completezza. La lezione ha lo scopo di mettere a fuoco il rapporto fra realtà naturale e realtà virtuale ed analizzare gli strumenti che il diritto ha a disposizione per tutelare l'identità personale, come ad esempio il c.d. diritto all'oblio e la legge sul cyberbullismo. 


La conferenza è indicata per il triennio superiore (classi III-IV-V)

Area: Giuridica
Relatore: Francesco Zecchin
Iscrizioni e informazioni: orientamento-pc@unicatt.it
Le iscrizioni termineranno al raggiungimento del numero massimo di partecipanti.

Data

22 marzo 2022

Ore:

10.30 – 12.00

Dove:

Itinerari di educazione civica - Webinar

Condividi su:

Torna al menu