ENPortaliCerca

Facoltà di: Medicina e Chirurgia

Scienze e tecnologie cosmetologiche

Roma - Fondazione Policlinico Universitario "Agostino Gemelli" IRCCS

Anno accademico 2022/2023

Durata 3 anni

Lingua Italiano

Classe di laurea L-29 (Scienze e tecnologie farmaceutiche)


Il corso in breve

Una base scientifica al settore della cosmesi e del benessere

Un Corso recente per un settore in continua crescita: una formazione multidisciplinare per garantire la conoscenza di tutta la filiera produttiva, dal reperimento delle materie prime alla commercializzazione del prodotto finito. Nel corso del triennio gli studenti affronteranno insegnamenti di aree diverse (chimica, biologia, farmacologia e principi di dermatologia) per una completa formazione tecnico-scientifica.

La metodologia didattica

Lezioni teoriche frontali, occasioni di approfondimento e ricerca, attività sperimentali: diverse componenti essenziali per acquisire le conoscenze di base e le competenze professionali per operare nel settore.

E poi?

I laureati possono svolgere attività di controllo e monitoraggio nelle varie fasi di produzione dei prodotti cosmetici e per la salute in diversi contesti: l’industria cosmetica, chimico-farmaceutica, alimentare, ma anche l’ambito della ricerca universitaria (in qualità di tecnici di laboratorio). 

Workshop, l'incontro di approfondimento del corso di laurea

Il prof. Alessandro Arcovito, coordinatore del corso di laurea triennale di "Scienze e tecnologie cosmetologiche", descrive le caratteristiche del corso e risponde alle domande degli studenti. Guarda il video

"A scuola e in laboratorio per lavorare nella cosmesi" - RaiPlay

"Il posto giusto" su RaiPlay

Uno dei settori in cui c'è maggior richiesta e la cosmesi, l'industria dei prodotti di bellezza. Si tratta di un settore che, lo scorso anno, ha generato più di 10 miliardi di reddito, con una esportazione costantemente in crescita. Esperti e tecnici di questo comparto di solito si formano frequentando corsi di laurea triennale e, facendo molta attività di laboratorio. Guarda il servizio su RaiPlay

Presentazione

Sempre maggior rilievo acquista il settore della cosmesi e del benessere. Per favorirne uno sviluppo scientificamente rigoroso e sicuro, occorrono professionisti adeguatamente formati. Il Corso di laurea triennale in Scienze e tecnologie cosmetologiche contribuisce a tal fine, consentendo agli studenti di acquisire nozioni e competenze sui prodotti cosmetici, dietetici-nutrizionali e della tutela del benessere, per la conoscenza della completa filiera produttiva, dal reperimento delle materie prime alla commercializzazione del prodotto finito. I principali campi di studio previsti nell’arco di un percorso universitario fortemente multidisciplinare e innovativo sono: la chimica e la biochimica generale e applicata, la biologia, con particolare attenzione allo studio dei composti naturali di origine vegetale, passando per la farmacologia, la tossicologia e i metodi di formulazione dei prodotti cosmetici. Tale formazione scientifica e tecnologica si accompagna allo studio dei principi di dermatologia e fisiopatologia della cute, per terminare con una formazione di base di economia e gestione delle imprese e di psicologia della comunicazione.