menu-icon
Scadenza Iscrizione : 31 ottobre 2024

Facoltà di : MEDICINA E CHIRURGIA

Assistente alla ricerca clinica

Roma

Anno Accademico
2024/2025
Lingua
Italiano
Tipologia Master
Master I livello
Frequenza
Full time
Modalità
In presenza

Presentazione del master

L’Università Cattolica del Sacro Cuore, per iniziativa della Facoltà di Medicina e chirurgia  “A. Gemelli” istituisce per l’anno accademico 2024/25  la XVII edizione del Master universitario di primo livello in Assistente alla Ricerca Clinica.

Il Master universitario di primo livello ha la durata di un anno accademico per complessivi 60 crediti, pari a 1500 ore.

Il L’attività di ricerca e sperimentazione clinica è fondamentale per il progresso della Medicina.

In Italia, sempre più frequentemente, nelle Cliniche Universitarie e negli Ospedali si svolgono trials clinici per sperimentare nuovi farmaci e valutare nei pazienti i risultati di nuove terapie, per valutare nuove metodiche diagnostiche e nuovi strumentari. Supporto fondamentale per la corretta applicazione dei protocolli di sperimentazione clinica è la figura di infermiere/i che siano addestrati per lo specifico compito di assistere gli sperimentatori nell’esecuzione della ricerca clinica.  A differenza di altri paesi europei, in Italia non esiste ancora la figura strutturata dell’infermiere per la ricerca clinica, la cosiddetta Research Nurse. Le soluzioni adottate nelle varie strutture per colmare questa mancanza sono varie, e spesso inadeguate, poiché risentono della scarsa preparazione ai compiti estremamente delicati dell’organizzazione nell’applicazione dei protocolli di ricerca e della raccolta dei dati cinici e biologici. Queste attività  sono in realtà elementi fondamentali per un corretto svolgimento della ricerca clinica e per ottenere dati affidabili che consentano poi di valutare l’ipotesi di ricerca.

Scopo di questo Master universitario di I livello è fornire le competenze teoriche e pratiche necessarie all’assistenza infermieristica connessa con l’attività di ricerca clinica.  Il Master si articola in lezioni teoriche e in periodi di tirocinio pratico, che consentiranno ai partecipanti di conseguire le capacità di assistenza all’attività di ricerca clinica nelle varie branche della moderna Medicina.

Il Master fornirà le basi teoriche e pratiche:

-       della pianificazione del protocollo di ricerca clinica;

-       della valutazione preliminare locale delle strutture e delle strumentazioni necessarie all’esecuzione del progetto di ricerca;

-       dell’arruolamento dei pazienti in un protocollo di ricerca;

-       dell’acquisizione del consenso informato alla partecipazione allo studio clinico;

-       della somministrazione di terapie sperimentali e  controllate;

-       della raccolta dei dati clinici e strumentali in forma cartacea ed elettronica;

-       della raccolta, preparazione, stoccaggio e spedizione dei campioni biologici;

-       dei principi di farmacocinetica;

-       del follow-up dei pazienti inseriti negli studi clinici;

-       del controllo dei dati clinici e strumentali raccolti;

-       delle basi statistiche per l’analisi dei dati raccolti;

-       della legislazione connessa all’attività di ricerca clinica;

-       dell’attività di ricerca clinica specifica per le varie branche della Medicina.

-       della lettura critica dei protocolli di ricerca

-       della lettura critica degli articoli scientifici

-       della preparazione di una presentazione scientifica

-       della comunicazione con i pazienti

Al termine del Master i partecipanti avranno appreso le nozioni e gli strumenti tecnici per l’assistenza all’attività di ricerca clinica.

I docenti del corso sono esperti nazionali ed internazionali nel campo della ricerca clinica.

Il Master è rivolto a Laureati e/ possessori di Diploma universitario (DU)  in:

  • Professioni Sanitarie e Infermieristiche e Professione sanitaria Ostetrica (Classe  L/SNT01);
  • Scienze biologiche (L-13);   
  • Biologia (Classe LM‐6);
  • Biotecnologie (Classe L-02);
  • Biotecnologie  mediche, Veterinarie e Farmaceutiche (Classe LM‐9);
  • Scienze e tecnologie farmaceutiche (Classe L-29);
  • Scienze e tecnologie chimiche (Classe L-27);
  • Psicologia (Classe LM‐51);
  • Medicina e Chirurgia (Classe LM-41).

Il numero degli ammessi al corso di Master universitario in Assistente alla Ricerca Clinica è fissato in 15.

Per essere ammessi al corso di Master universitario i candidati dovranno presentare un curriculum vitae et studiorum. In caso di domande d’ammissione eccedenti i posti a disposizione il parere della commissione giudicatrice (Consiglio Direttivo) è insindacabile. 

Potranno essere ammessi alla prova finale i candidati che abbiano frequentato almeno l’80% delle lezioni teoriche e del tirocinio applicativo.

Gli sbocchi professionali previsti per coloro che hanno conseguito il titolo di Master universitario in ASSISTENTE ALLA RICERCA CLINICA  sono:

  • Attività di Research Nurse in centri clinici Universitari e Ospedalieri;
  • Attività di monitoraggio di studi clinici in Clinical Research Organization;
  • Attività di Pianificazione di studi clinici in Centri Universitari, Enti di Ricerca, industria farmaceutica.