menu-icon
Scadenza Iscrizione : 31 ottobre 2024

Facoltà di : MEDICINA E CHIRURGIA

Cure palliative e terapie del dolore

Brescia

Anno Accademico
2024/2025
Lingua
Italiano
Tipologia Master
Master I livello
Frequenza
Full time
Modalità
In presenza

Fondazione Poliambulanza, Istituto Ospedaliero – Brescia

 

L’Università Cattolica del Sacro Cuore, per iniziativa della Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli” (in collaborazione con  Fondazione Poliambulanza Istituto Ospedaliero , Via Bissolati 57, 25124 , Brescia - Tel. 03035151 e con Fondazione Teresa Camplani Via Moretto 33, 25122,  Brescia - Tel. 03037091)  attiva per l’anno accademico 2024/25 la II edizione il Corso di Master universitario di primo  livello in Cure palliative e terapia del dolore.

Il Master universitario di primo livello ha la durata di un anno accademico per complessivi 60 crediti, pari a 1500 ore.

Il Master ha luogo presso la sede esterna di Fondazione Poliambulanza, Istituto Ospedaliero – Brescia.

 

Presentazione del master

Il Master universitario in Cure palliative e Terapia del Dolore ha lo scopo di formare professionisti sanitari con competenze avanzate di assessment, pianificazione e trattamento dei problemi fisici, emotivi, sociali e spirituali che possono presentare le persone affette da patologie gravi nella traiettoria finale di malattia al fine di ridurne la sofferenza , massimizzare la qualità di vita e le capacità funzionali.

Durante il percorso formativo gli studenti devono sostenere per ogni insegnamento un esame di profitto e la valutazione di tale esame deve essere espressa in trentesimi con possibilità di assegnare la lode. La prova si considera superata se lo studente ha acquisito un punteggio minimo di 18/30. Gli studenti che non conseguiranno il minimo dei punti previsti o che saranno assenti alla prova, dovranno ripetere la prova che deve essere prevista dopo almeno 15 giorni. Qualora non superino nuovamente la prova o siano nuovamente assenti possono ripeterla per una terza volta; se nuovamente insufficiente o assenti gli studenti decadranno dall’intero corso Master.

A coloro che avranno ultimato il percorso formativo previsto e superate le relative prove di valutazione e la prova finale (discussione su un argomento scelto e sviluppato sotto forma di tesi dallo studente) sarà rilasciato il titolo di Master Universitario di primo livello in “Cure palliative e terapia del dolore” con valutazione finale espressa in trentesimi, con la possibilità della Lode. Il calcolo della media utile per la prova finale è ponderato.

Il Master in Cure palliative e terapia del dolore è riservato a laureati appartenenti alle classi delle professioni sanitarie in possesso dei seguenti requisiti:

  • Diploma di maturità quinquennale;
  • Diploma di laurea triennale abilitante all’esercizio di una delle professioni sanitarie o titolo equipollente secondo quanto disposto dall’art. 4 comma 1 delle Legge 26 febbraio 1999 n. 42 e dall’art. 1 comma 10 della Legge 8 gennaio 2002 n. 1:
    • per la prima classe: Infermiere ed Infermiere Pediatrico (Classe L/SNT01),
    • per la seconda classe: Fisioterapista, Terapista Occupazionale e Educatore Professionale (Classe L/SNT02);

Oppure

  • Diploma di maturità quinquennale;
  • Diploma di Laurea triennale in Scienze del Servizio Sociale (Classe L-39)

Il numero degli ammessi al Master Universitario in Cure palliative e terapia del dolore è fissato in un massimo di 20 e in un minimo di 12 unità.

 

Per essere ammessi al Master universitario in Cure palliative e terapia del dolore i candidati dovranno superare una prova consistente in un colloquio conoscitivo, previa valutazione del curriculum di studio.

Il parere della commissione giudicatrice è insindacabile.

Gli sbocchi professionali previsti per coloro che hanno conseguito il titolo di Master universitario in “Cure palliative e terapia del dolore” sono:

  • Hospice
  • Servizi di cure domiciliari
  • RSA
  • Strutture di lungodegenza