Ponti ad Amman

Ponti ad Amman

Il progetto mira a promuovere l'inclusione dei cristiani iracheni richiedenti asilo in Giordania e delle loro famiglie, agendo sullo sviluppo della dimensione inclusiva delle scuole del Patriarcato Latino di Gerusalemme e della scuola informale e sulla creazione di un sistema integrato tra servizi socio-educativi e medici nell’area urbana di Amman. Il progetto è iniziato ad aprile 2021 e ha una durata di 24 mesi.

Il progetto prevede l'istituzione della “Casa Sacro Cuore”, un centro polivalente per bambini e famiglie nell’area di Jabal Amman; corsi di formazione su strategie e attività didattiche inclusive e innovative per famiglie cristiane irachene e famiglie giordane; screening medico e psicologico per bambini con bisogni speciali.

Webreportage Università Cattolica, un ponte con la Giordania

 

Guarda l'intervento del Rettore dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, Franco Anelli