Università Cattolica del Sacro Cuore

Funzionalità del Catalogo d’Ateneo

Il Catalogo d'Ateneo viene progressivamente arricchito e aggiornato con funzioni e strumenti che ne consentono un utilizzo sempre più agevole.

Le principali implementazioni (in ordine temporale decrescente):

Nuovo discovery tool

Grazie al nuovo strumento di ricerca rapida, è possibile avviare ricerche simultanee nel Catalogo d'Ateneo, in DocTA e in numerose risorse elettroniche full-text, soprattutto in lingua inglese.

Menu di ricerca "Collezione Cinquecentine"

La preziosa collezione conservata nella Biblioteca della sede di Milano è stata completamente riordinata e catalogata secondo i più moderni standard internazionali, per agevolarne la fruizione a un sempre più ampio pubblico di studiosi.

Le oltre 2.000 opere del XVI secolo appartenenti alla collezione sono ora tutte censite e ricercabili tramite un'apposita pagina all’interno del Catalogo d’Ateneo.

Menu di ricerca "e-books", "Servizio Linguistico - SeLdA" e "Biblioteca Negri da Oleggio"

Il Catalogo d'Ateneo offre nuove modalità per la ricerca delle opere appartenenti a tre specifiche collezioni:

  • gli e-books (monografie in formato elettronico)
  • i materiali bibliografici del Servizio linguistico d'Ateneo (SeLdA)
  • la Biblioteca Negri da Oleggio (fonti di storia e cultura lombarda)

È possibile restringere l'interrogazione nel Catalogo classico a una sola di queste collezioni, selezionando le apposite voci nei menu a tendina accanto alle caselle di ricerca "per parola chiave" e alla maggior parte delle caselle di ricerca "per indice" (titolo, autore, soggetto, ISBN/ISSN, Titolo di Collana, Editore, Luogo di produzione, Classificazione).

All'interno della sezione Risorse elettroniche del Catalogo d'Ateneo, inoltre, è disponibile per gli e-books un nuovo catalogo specifico.

Metaricerca (interrogazione simultanea delle risorse elettroniche UCSC)

La modalità di interrogazione simultanea, finora disponibile solo tramite Research Pro, è disponibile in via sperimentale anche tramite la modalità di ricerca "Articoli" di Encore UCSC.

Grazie all'aggiornamento alla versione "Synergy Full", essa permette di interrogare non solo Ebsco, Google Scholar, Jstor, PubMed e SpringerLink, ma anche tutte le altre risorse elettroniche già contemplate nella metaricerca eseguibile con Research pro.

Anche nella modalità di ricerca "Articoli" di Encore le risorse sono raggruppate nelle seguenti aree: biomedica, economica, umanistica, giuridica, matematico-scientifica, sociologica, multidisciplinare.

Codici QR

Le schede bibliografiche del Catalogo d'Ateneo sono arricchite con il codice QR (quick response), che permette di visualizzare sul proprio smartphone le principali informazioni relative alle opere possedute dalla Biblioteca: titolo, ubicazione, segnatura di collocazione, stato.

Questa funzionalità è particolarmente utile per ritirare, senza bisogno di annotazioni manuali, i volumi di proprio interesse nelle sale a scaffale aperto, le cui schede non presentano l'abituale pulsante "Richiedi/Prenota". E' sufficiente scansionare il codice QR visibile a piè di pagina della scheda e servirsi delle indicazioni visualizzate sul proprio telefono per raggiungere lo scaffale su cui è collocato il volume.

Per poter utilizzare i codici QR occorre uno smartphone dotato di fotocamera e di un software di lettura (per la ricerca e il download del software adatto, consulta la pagina Codici QR).

Versione per tablet e smartphone del Catalogo d'Ateneo

Grazie all'implementazione di AirPAC, il Catalogo d'Ateneo diventa consultabile in internet anche dal proprio smartphone o dispositivo portatile: senza necessità di scaricare alcuna applicazione, è possibile svolgere ricerche per parole chiave, inoltrare richieste di prestito/consultazione per i titoli d'interesse e leggere informazioni sulle Biblioteche di sede.

Per accedere alla versione mobile è sufficiente digitare l'abituale indirizzo http://opac.unicatt.it e attendere che sia completato il reindirizzamento automatico alla versione ottimizzata per il piccolo schermo. Nel caso in cui tale reindirizzamento non venga effettuato, è possibile utilizzare in alternativa l'apposito link visibile nella home page del Catalogo d'Ateneo, oppure digitare manualmente l'indirizzo http://mobile.opac.unicatt.it.