ENPortali

Scadenza iscrizioni: 15 novembre 2023

Facoltà di: Medicina e Chirurgia

Terapie integrate nelle patologie oncologiche femminili

Roma

Anno accademico 2023/2024

Lingua Italiano

Tipologia Master Master di I livello

Frequenza Full time - Distance learning


LEZIONE INTRODUTTIVA

L’Università Cattolica del Sacro Cuore, per iniziativa della Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli”, in collaborazione con la Susan G. Komen Italia Onlus attiva, per l’anno accademico 2023/24, la IX edizione del Corso di Master universitario di primo livello in Terapie integrate nelle patologie oncologiche femminili.

Il Master ha la durata di

Il Master universitario in “Terapie Integrate nelle patologie oncologiche femminili” ha lo scopo di offrire un’adeguata e aggiornata formazione nelle terapie integrate in Oncologia, in particolare medici, farmacisti, infermieri, biologi ed altri operatori a diretto contatto con le pazienti oncologiche.

I tumori del seno e ginecologici costituiscono un problema di enorme impatto sociale e il loro percorso di cura comporta da un lato trattamenti debilitanti e menomazioni fisiche, dall’altro un’inevitabile alterazione del proprio equilibrio interiore, dei rapporti familiari e sociali, della qualità di vita.

D’altronde, il miglioramento della sopravvivenza, specie per il tumore mammario, rende il tema della qualità di vita non più marginale, ma centrale.

Occorre dunque che il percorso di cura preveda da subito un approccio integrato  e personalizzato, che associ alle più aggiornate terapie convenzionali (chirurgia, chemioterapia, radioterapia, ormonoterapia, immunoterapia) un’attenta valutazione degli stili di vita (nutrizione ed attività fisica), un supporto psicologico costante e i scientificamente validati trattamenti complementari (agopuntura, riflessologia, fitoterapia, pratiche body-mind), al fine di ridurre gli effetti collaterali, migliorare l’aderenza alle terapie antitumorali e la qualità di vita delle pazienti, durante ed al termine dei trattamenti.

Il modello integrato prevede la stretta collaborazione di un team di specialisti, in grado di pianificare percorsi condivisi con le pazienti per fornire loro risposte concrete, sicure e razionali anche ai bisogni di salute meno ascoltati.

un anno accademico per complessivi 60 crediti, pari a 1500 ore.

Al termine del Master sono previste una prova di valutazione orale e la discussione di una tesi riguardante un argomento rilevante del programma di studio affrontato.

Potranno essere ammessi alla prova finale i candidati che abbiano frequentato almeno l’80% delle lezioni teoriche e del tirocinio pratico.

Agli iscritti che avranno ultimato il percorso formativo previsto e superato le relative prove di valutazione finale sarà rilasciato (con voto espresso in trentesimi) il titolo di Master di primo livello in Terapie Integrate nelle patologie oncologiche femminili.

Gli iscritti ai Master  saranno esonerati dall'obbligo E.C.M. ai sensi della Circ. Min. Salute n. 448 del 5 marzo 2002 (G.U. n. 110 del 13 maggio  2002). 

 

 

SBOCCHI PROFESSIONALI

 

Gli sbocchi professionali per coloro che hanno conseguito il titolo di Master universitario in “Terapie integrate nelle patologie oncologiche femminili” sono:

  • operatore sanitario esperto nell’inquadramento e nella gestione degli effetti collaterali dei trattamenti oncologici;
  • esperto in trattamenti di supporto non farmacologici.

AVVISO ISCRIZIONI ON LINE

Le iscrizioni online al concorso d'ammissione ai master per l'anno accademico 2023/24 saranno attive a partire dalla data del 1° giugno 2023.

 

La procedura da seguire è indicata nella pagina Ammissione.

Torna al menu