ENPortaliCerca
Ciclo di incontri | 16 giugno

"Il Pianoforte in Ateneo"

Il Progetto IL PIANOFORTE IN ATENEO è frutto di un’intesa tra la sede milanese dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e una delle più importanti Case del mondo degli strumenti musicali, Kawai Pianos di Hamamatsu (Giappone). Ne sono promotori il Maestro Davide Cabassi (docente presso il Conservatorio di Milano) e il Prof. Enrico Reggiani (direttore dello Studium Musicale di Ateneo) in qualità di, rispettivamente, ideatore artistico e direttore scientifico-accademico. L’ obiettivo del Progetto è contribuire ad arricchire l’offerta musicale della Città di Milano secondo criteri e modalità innovative dal punto di vista cultural-musicologico e di altissimo profilo artistico, in primo luogo, istituendo una stagione cameristica presso l'Aula Magna dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano che si avvarrà di nomi affermati e prestigiosi del concertismo pianistico internazionale.


“Il vero suono interiore di un paese”: Chopin, Janàček, Prokof'ev
-
Carlo Guaitoli, pianoforte

Fryderyk Chopin (1810-1849)

  • Notturno in do minore op. 48 n. 1 (1841)
  • Notturno in fa diesis minore op. 48 n. 2 (1841)
  • Fantasia in fa minore op. 49 (1841)

Leòs Janàček (1854-1928)

  • Sonata “Zulice (Nella strada) 1.X.1905” (1906)
    • Presentimento (Con moto)
    • Morte (Adagio)

Sergej Prokof'ev (1891-1953)

  • Sonata n. 3 in la minore op. 28 (1907; 1917)
    Allegro molto sostenuto; Andante assai; Allegro con brio, ma non leggiero

Introduzione a cura del Prof. Enrico Reggiani, direttore dello Studium musicale di Ateneo
 


 

Carlo Guaitoli

Vincitore di prestigiosi premi ai concorsi internazionali F. Busoni, A. Casagrande, A. Rubinstein, IMC of Japan, Unisa Pretoria, si è esibito nei più importanti centri europei, in Nord America, Giappone, Cina, Medio Oriente, Sud Africa, suonando come solista con orchestre come Israel Philharmonic e Israel Chamber Orchestra, Concertgebouw Chamber Orchestra, Tokyo Symphony Orchestra, Osaka Century Orchestra, Johannesburg Philharmonic Orchestra, Edmonton Philarmonic Orchestra, Filarmonica di Stoccarda.
Ha registrato per Sony Music, EMI, Universal Music e Brilliant Classics. Al Festival Pianistico di Brescia e Bergamo ha presentato nel 2012 in prima esecuzione la 2ª Sonata di Carlo Boccadoro a lui dedicata.
Musicista eclettico, animato da un’innata passione per i diversi linguaggi contemporanei, ha collaborato con artisti di diversa estrazione, tra cui Tamas Vasary, Enrico Dindo, il Quartetto d’archi della Scala, il Quintetto Bibiena, Wim Mertens, Antony Hegarty, Asaf Avidan, Alice, Enrico Pieranunzi, Enrico Intra, Simone Rubino, Maurizio Baglini, Anton Dressler.
Al 1993 risale il lungo sodalizio con Franco Battiato; al suo fianco appare nelle più importanti produzioni in veste di pianista e direttore d’orchestra alla guida di orchestre come la Royal Philharmonic Orchestra e l’English Chamber Orchestra.
E’ docente di pianoforte all’ I.S.S.M. Briccialdi di Terni e ha tenuto masterclasses per Showa University, Juilliard School, New York University, Kyungsung University e altre istituzioni in Canada, Cina e Sud Africa.
E’ direttore artistico del Teatro Comunale di Carpi e del Concorso Internazionale Pianistico A. Casagrande di Terni.

 

N.B.
Giovedì 16 giugno dalle ore 10 alle ore 13 nell’Aula Magna dell’Università Cattolica, il M.° Davide Cabassi e il Prof. Enrico Reggiani dialogheranno sulla forma-sonata nel repertorio pianistico della prima metà del Novecento. Chi fosse interessata/o a partecipare è pregata/o di prenotarsi ENTRO E NON OLTRE IL 12 GIUGNO scrivendo un email a enrico.reggiani@unicatt.it ed eventualmente indicando il brano che intende eseguire durante la Masterclass-Seminario.


 

 

Data

16 giugno 2022

Ore:

20.45

Dove:

Aula Magna - Largo A. Gemelli, 1, Milano

Condividi su:

Torna al menu