Università Cattolica del Sacro Cuore

La salvaguardia dei Beni Culturali esposti a disastri naturali: casi di studio, formazione e aspetti di governance in emergenza

Giornata di studio  18 giugno 2019
Aula: Pio XI -  Ore: 9.00
Largo A. Gemelli, 1, Milano

Cheers

Cheers è un progetto europeo cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale attraverso il Programma Interreg Alpine Space. Ha l’obiettivo di rafforzare la protezione delle risorse culturali alpine, affrontando la questione ancora trascurata della gestione dell'emergenza e dei danni dovuti a rischi naturali e mira a ridurre la vulnerabilità dei beni culturali materiali attraverso la progettazione di strumenti e metodi nazionali e transnazionali, schemi di governance e linee guida di intervento.

Le Alpi ospitano una straordinaria varietà di beni materiali e immateriali, che sono alla base dell'identità delle popolazioni e contribuiscono fortemente alle economie locali. I disastri naturali che colpiscono il territorio alpino e che potrebbero essere aggravati dai cambiamenti climatici, rappresentano una grave minaccia per il Patrimonio Culturale.

Cheers intende integrare tre aree di competenza: analisi dei rischi, gestione dei beni culturali e pianificazione dell’emergenza per sensibilizzare le comunità locali circa l'impatto dei rischi naturali sul Patrimonio Culturale e accrescere la loro capacità di implementare politiche e misure per la protezione e la gestione del recupero dello stesso. Cheers è stato riconosciuto dalla Commissione europea come progetto che contribuisce agli obiettivi dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale.



Referente Informazioni:

Fondazione Lombardia per l'Ambiente

E-mail:

cheers@flanet.org

Sponsorizzato da:

Fondazione Lombardia per l'Ambiente // Touring Club Italiano // Università Cattolica del Sacro Cuore

Locandina (786,54 KB)

Programma (1811,13 KB)