Portali Cerca

Gli studenti possono beneficiare di agevolazioni parziali o totali, in quanto appartenenti alle seguenti categorie: Studente che svolge attività lavorativa; studenti iscritti appartenenti al medesimo nucleo familiare; nucleo familiare con disabili; laureandi, iscritti fuori corso, che sostengono nella sessione estiva la sola prova finale; studente iscritto al primo anno del corso di laurea in Matematica; studente con disabilità; studente beneficiario di Borsa di studio del Governo italiano; agevolazioni particolari.
Nella Normativa Tasse sono indicate le agevolazioni previste.

L’iniziativa 100 Borse + 100 Premi di studio per solo merito, è promossa da Università Cattolica del Sacro Cuore e da Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori, ente fondatore dell’Ateneo, con la collaborazione di Fondazione EDUCatt per il Diritto allo Studio.
Vai al sito

L'importo delle tasse e dei contributi da versare per l'iscrizione e la frequenza all'Università Cattolica può essere compensato da diverse agevolazioni e sostegni economici: borse di studio, rimborso tasse universitarie, aiuti in denaro. Ogni anno, un bando permette di partecipare al concorso per l'assegnazione dei fondi.
Il sito EDUCatt

L’Istituto Toniolo intende riservare un’attenzione particolare ai giovani meritevoli, in specie a quanti hanno bisogno di sostegno per compiere il percorso formativo all’interno dell’Università. Per essi vengono messe a disposizione le borse di studio e l’ospitalità dei collegi, che intendono diventare sempre più luoghi di educazione, di incontro, di dialogo, di formazione culturale e spirituale.
Il sito dell'Istituto

Indicazioni da esporre nella dichiarazione dei redditi 2020 – anno d’imposta 2019

Maggiori informazioni

Sono disponibili, ogni anno, borse di studio e di ricerca, premi e altri riconoscimenti d’Ateneo. Si tratta, spesso, di misure collegate a realtà territoriali, imprenditoriali e culturali interessate alla vita dell’Università Cattolica e alla formazione degli studenti in specifici ambiti del sapere.
Borse di studio e premi

L’Università Cattolica, secondo quanto previsto dalla Legge 28 gennaio 1999, n. 17, ha istituito un Servizio per l’assistenza, l’integrazione sociale e per i diritti degli studenti disabili, fruibile da parte di tutti gli studenti con disabilità iscritti ai Corsi di laurea dell’Università Cattolica, alle Scuole di specializzazione e ai Master universitari.

Il Servizio, che dispone di un apposito fondo costituito dall’Università, aiuta gli allievi nell’esperienza universitaria rispondendo alle loro specifiche esigenze per il successo formativo ed il necessario supporto tecnico-amministrativo.

Nella compilazione della modulistica viene chiesto agli studenti, su base volontaria, un contributo aggiuntivo di € 5,00 per incrementare le risorse del fondo finalizzato alle attività di sostegno agli studenti con disabilità.

L’Università, a sua volta, incrementerà tale fondo in misura almeno pari all’importo complessivamente ottenuto attraverso la libera sottoscrizione degli studenti.

Il contributo volontario di € 5,00 verrà aggiunto all’importo della seconda rata.

Un finanziamento che incoraggia i tuoi studi all’università e al master, con condizioni vantaggiose. Per prepararti con serenità al mondo del lavoro. Dopo aver concluso gli studi, puoi restituire tutta la cifra che hai ricevuto sul conto in un’unica soluzione oppure puoi richiedere PerTe Prestito con Lode.

PerTe Prestito Con Lode è dedicato agli studenti che presentino specifici requisiti di merito. Il Prestito si svolge in tre distinte fasi: l’apertura di credito su conto corrente, il “periodo ponte” o “di moratoria” durante il quale lo studente ha la possibilità di decidere le modalità di restituzione delle somme utilizzate con l’apertura di credito e il finanziamento, laddove scelto come modalità di rimborso del Prestito.