Università Cattolica del Sacro Cuore

Finanza ed ecologia integrale
La gestione sostenibile dei patrimoni ecclesiastici e religiosi


Impegnarsi per uno sviluppo sostenibile implica agire nel rispetto della vita e porre al centro del proprio operato l’uomo e il suo benessere. Questi principi, già profondamente presenti nell’etica cattolica, si stanno trasferendo anche all’ambito economico e finanziario, grazie anche al processo di sensibilizzazione culturale avviato dalla Chiesa Cattolica, che si sta attrezzando affinché le sue organizzazioni gestiscano le proprie finanze in maniera trasparente e responsabile.

In questo ambito, il dibattito sulla necessità di un sistema economico più equo e giusto ha portato a un processo di integrazione di strumenti e metodi di finanza sostenibile. Cogliendo l’invito della Chiesa ad «elaborare nuove forme di economia e finanza […] rivolte al progresso del bene comune e rispettose della dignità umana», oggi sempre più enti religiosi ed ecclesiastici abbracciano gli standard ESG, l’impact investing e temi di sostenibilità sociale e ambientale.

Un particolare punto di incontro tra esigenze di gestione economica, responsabilità e cristianesimo è rappresentato dal concetto di “ecologia integrale” a cui ci ha introdotto Papa Francesco nell’enciclica Laudato si’, quanto mai attuale in questo tempo di pandemia, e che esorta a prenderci cura di tutto ciò che esiste, perché «tutto è in relazione».


Il corso Finanza ed ecologia integrale. La gestione sostenibile dei patrimoni ecclesiastici e religiosi, promosso da Altis (Alta Scuola Impresa e Società), orienta e guida gli Enti religiosi e i loro amministratori nell’integrazione di criteri di sostenibilità e finanza etica nella gestione economica dei beni. Il programma abbraccia le recenti evoluzioni della finanza sostenibile, i principi della Dottrina sociale della Chiesa e le linee guida della CEI per la gestione responsabile delle risorse finanziarie.


Obiettivi

  • impara il significato e il valore dell’ecologia integrale e della finanza sostenibile per il tuo Ente
  • acquisisci metodi di gestione dei beni economici che abbracciano la responsabilità finanziaria e gestionale, in un’ottica di trasparenza e sviluppo sostenibile
  • impara ad analizzare l’impatto di fenomeni come la pandemia sul sistema finanziario
  • sviluppa competenze concrete per la corretta gestione di investimenti finanziari e impact investing basato sull’etica cattolica, su precetti religiosi (faith-based) o sui criteri ESG (ambientali, sociali, di governance).


Formula

6 giornate (3 moduli di 2 giorni ciascuno). Gli incontri si tengono online ogni 3 settimane circa, nel periodo tra il 24 settembre e il 6 novembre 2021.


Temi

  • Ecologia integrale e Dottrina sociale della Chiesa
  • Finanza sostenibile: impact investing e investimenti su base religiosa (faith-based), criteri di inclusione ed esclusione
  • Gestione economica degli Enti religiosi: metodi, monitoraggio, rendicontazione
  • Etica cattolica e sviluppo sostenibile


Promotori

Il corso nasce dalla collaborazione tra ALTIS Università Cattolica, Nummus.info, IMPact SIM Spa, e 8a+ Investimenti Sgr.
Scopri di più sui partner

Programma e calendario


Contatti

Per informazioni sul corso:

Supporto Iscrizioni
Università Cattolica del Sacro Cuore - ALTIS
E-mail:
formazione.altis@unicatt.it
Tel. 389 2869053

Per informazioni amministrative:
Fiammetta Tajé
Università Cattolica del Sacro Cuore - ALTIS
E-mail:
fiammetta.taje@unicatt.it