I requisiti Anvur: la doppia lezione del prof. Tronci

Torna all'elenco

Condividi su:

Doppio appuntamento in Ateneo, promosso dal Presidio della Qualità (PQA) d’intesa con il Nucleo di valutazione, per approfondire il sistema di assicurazione della qualità attraverso l’analisi dei cosiddetti “Requisiti Anvur”

A guidare i due momenti di approfondimento e aggiornamento svoltisi il 3 ottobre scorso e poi il 7 novembre, è stato il prof. Massimo Tronci dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza, Esperto di Valutazione di Sistema per ANVUR e Presidente Presidio di Qualità della “Sapienza” nonché Presidente Nucleo di Valutazione di “Cà Foscari” a Venezia. 

Nel primo incontro, dedicato soprattutto agli organi accademici e direttivi, ai responsabili AQ delle facoltà e ai referenti delle principali funzioni amministrative, sono stati affrontati i principali requisiti di sistema, con particolare riferimento ai requisiti R1, R2, R4 (per approfondimenti scarica le slides dedicate).

Nel corso del seminario che si è svolto invece giovedì 7 novembre - a cui sono stati invitati tutti i docenti dell’Ateneo e gli studenti direttamente coinvolti nelle procedure di AQ come rappresentanti, membri delle Paritetiche o del Riesame – il prof. Tronci si è concentrato nell’illustrazione dell’Assicurazione Qualità per i Corsi di Studio (requisito R3, per approfondimenti scarica le slides dedicate), anche al fine di offrire spunti di azione per la realizzazione del Riesame ciclico per tutti i singoli corsi di studio dell’Ateneo. Quest’ultima iniziativa è stata programmata dal Presidio della qualità di Ateneo in vista della visita di accreditamento periodico da parte dei Commissari Esperti di Valutazione (CEV) dell’Agenzia nazionale per la valutazione dell’università e della ricerca (ANVUR), che per il nostro Ateneo è stata programmata per il mese di novembre 2020.