Università Cattolica del Sacro Cuore

La ricerca in Cattolica

L’Università Cattolica nel 2012 ha investito in attività di ricerca più di 27 milioni di euro e si colloca tra ai primi posti a livello nazionale tra le università che destinano autonomamente proprie risorse. Un impegno profuso nei cinque campus nazionali di un ateneo che dispone di 49 istituti, 24 dipartimenti, 79 centri di ricerca, 5 centri d’ateneo, 6 spin off e molti laboratori in prima linea sulle frontiere della scienza. Nell’anno accademico 2012-2013 l’attività scientifica ha coinvolto 1.650 ricercatori distribuiti su 10 macro-settori disciplinari: Scienze matematiche e informatiche - Scienze fisiche - Scienze biologiche - Scienze mediche - Scienze agrarie e veterinarie - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche - Scienze giuridiche - Scienze economiche e statistiche - Scienze politiche e sociali.