Università Cattolica del Sacro Cuore

Valentina, “vicino” ai disabili anche in tempi di Covid-19


La vita quotidiana di queste settimane è stata ed è interessata da una radicale trasformazione, dalla famiglia al lavoro, dall'istruzione al tempo libero; ambiti e settori profondamente stravolti in ottemperanza alle norme e disposizioni in vigore per la prevenzione del contagio da Covid-19. Si è molto parlato delle categorie produttive essenziali per il Paese: personale sanitario e farmacisti in primis, le forze dell'ordine, i volontari e i lavoratori impiegati a vario titolo nella filiera agroalimentare.

In questa fase di pandemia come in situazioni di normalità, anche gli educatori e le educatrici professionali all’interno delle strutture diurne e residenziali per pazienti affetti da tipologie di disabilità, sono chiamati a garantire un servizio di assistenza alla persona 7 giorni su 7 per 365 giorni l’anno, festivi compresi.

La testimonianza e la riflessione su Cattolica News



Sei interessato a conoscere le nostre attività? Scrivici: cattolicaperilterzosettore@unicatt.it