Università Cattolica del Sacro Cuore

Attività Collaterali - 10 Luglio 2018

Visita tecnica

La visita tecnica si svolgerà presso la Tenuta Pernice di Castelnovo Val Tidone (PC) situata sulle pendici della vallata più occidentale della Provincia di Piacenza al confine con l’Oltrepò Pavese.

La Val Tidone  si distingue per la notevole variabilità pedo-climatica che concorre a determinare una spiccata vocazione viticola. Il suolo è per la quasi totalità dedicato alla coltivazione della vite e, in particolare, ai vitigni identitari del piacentino quali Barbera e Croatina tra i rossi, Ortrugo e  Malvasia di Candia aromatica tra i bianchi.

Anche i suoli presentano una spiccata variabilità evidenziata dalla coesistenza di unità pedologiche comunemente riscontrabili nella prima collina emiliano-romagnola (Terre rosse antiche) e di altre assai più localizzate e caratterizzanti il territorio (Terre argillose della Val Tidone e Monte Po).

Le interazioni tra unità pedologiche e potenziale vitivinicolo saranno descritte dai partner associati ai Gruppi Operativi per l’Innovazione PRO-VITERRE e VinCapTer attivi nella definizione delle buone pratiche di gestione del suolo vitato. La visita tecnica prevede altresì una dimostrazione di telerilevamento da drone in vigneto in collaborazione con i ricercatori del CNR-Ibimet di Firenze. 

Programma della visita tecnica

16,00 – Partenza da Università Cattolica S.C.

16,40 – Arrivo presso Tenuta Pernice e presentazione aziendale (Chiara Azzali)

17,00 – Inquadramento pedologico Val Tidone (Carla Scotti, I.Ter)

17,15 – La viticoltura in Val Tidone (Alberto Vercesi, UCSC)

17,30 – Dimostrazione telerilevamento da drone e mapping (Paolo Cinat CNR IBIMET & Andrea Berton CNR IFC)

18,00 – Brindisi degustazione

18,30 – Partenza

La Tenuta Pernice di Castelnovo Val Tidone (PC)


Cena Sociale

La cena sociale si svolgerà presso l'Azienda Vitivinicola Torre Fornello »