Università Cattolica del Sacro Cuore

Borse di studio e agevolazioni

Una serie di borse di studio e agevolazioni economiche a copertura totale e/o parziale del costo del master, sono destinate a studenti in possesso di specifici requisiti economici, di merito e di provenienza.

Agevolazioni economiche

Servizi Premium Community Alumni UCSC

Ai laureati in Università Cattolica iscritti ai servizi premium della community Alumni UCSC è riservata una riduzione sulle tasse universitarie dei Master da applicarsi sulla seconda rata. Visita le pagine dei singoli master per conoscere l’importo agevolato

PerTe Prestito con Lode
Il prestito che crede nel tuo talento.

Un finanziamento che incoraggia i tuoi studi all’università e al master, con condizioni vantaggiose. Per prepararti con serenità al mondo del lavoro. Dopo aver concluso gli studi, puoi restituire tutta la cifra che hai ricevuto sul conto in un’unica soluzione oppure puoi richiedere PerTe Prestito con Lode.

PerTe Prestito Con Lode è dedicato agli studenti che presentino specifici requisiti di merito. Il Prestito si svolge in tre distinte fasi: l’apertura di credito su conto corrente, il “periodo ponte” o “di moratoria” durante il quale lo studente ha la possibilità di decidere le modalità di restituzione delle somme utilizzate con l’apertura di credito e il finanziamento, laddove scelto come modalità di rimborso del Prestito.


Borse di studio

Borse di studio per singoli master
Grazie al sostegno finanziario di istituzioni e aziende che collaborano alle attività dei master, l’Università assegna borse di studio parziali e/o totali a copertura delle tasse di iscrizione al master.
Per maggiori informazioni, consulta le pagine dell’offerta formativa dei singoli master e clicca su modalità di ammissione.

Borsa di studio per uno studente rifugiato

ISTUD e Università Cattolica di Milano  hanno istituito 1 borsa di studio a copertura totale dei costi di partecipazione al Master universitario di I livello in Risorse Umane e Organizzazione, riservata a uno studente con status di rifugiato (o titolare di protezione sussidiaria).  
La domanda per l'assegnazione della borsa di studio deve essere presentata entro il 28 settembre 2018.


Borse di studio assegnate dalle Regioni
Si segnala che diverse Regioni pubblicano bandi per l’assegnazione di borse di studio finalizzate alla partecipazione a Master universitari.

In particolare:

  • La Regione Marche propone voucher per l’iscrizione a master universitari e corsi di perfezionamento post-laurea.
    Scadenza 31/12/2019
    » bando
  • La Regione Puglia propone il Bando “Pass Laureati
    La procedura per la presentazione delle istanze sarà attiva a partire dal 28/08/2018
    » bando


Borse di studio INPS

Per l'a.a.2018/19, INPS ha accreditato alcuni Master universitari mettendo a bando alcune borse di studio destinate a figli e orfani di dipendenti e pensionati della Pubblica Amministrazione iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e pensionati utenti della gestione dipendenti pubblici.

Gli interessati, oltre ad inviare la propria candidatura per la selezione al master tramite il portale dell'Università Cattolica (https://master.unicatt.it/ammissione), dovranno ANCHE inviare la richiesta di borsa di studio secondo le modalità indicate dal Bando INPS, dove sono dettagliati i master accreditati e le borse di studio disponibili.

Di seguito i Master per i quali si può presentare la domanda per la borsa di studio:


Detrazioni tasse universitarie

Ai sensi del Decreto Ministeriale 26 Dicembre 2016, le tasse universitarie, per l'iscrizione a tutti i Master universitari di primo e secondo livello delle sedi di Milano, Brescia e Piacenza, sono detraibili al 19%  per un importo massimo di 3.700 euro (indipendentemente dall’area disciplinare del Master).
La detrazione spetta a condizione che tu si sia in possesso delle ricevute di versamento delle tasse eseguito tramite MAV, bonifico bancario o mediante carte di credito o altri sistemi di pagamento.
Per informazioni sulla detraibilità delle spese di istruzione: http://www.istruzione.it/urp/dedurre_spese.shtml

Se sei un lavoratore con partita IVA che hai frequentato un master, puoi usufruire di un risparmio di imposta. In alternativa alla detrazione del 19% avrai la possibilità di dedurre dal tuo reddito, le spese di partecipazione al master comprese le eventuali spese di viaggio e soggiorno fino ad un massimo di € 10.000.