ENPortaliCerca

Facoltà di Scienze Politiche e Sociali

Politiche pubbliche

Milano

Anno accademico 2022/2023

Durata 2 anni

Lingua Italiano

Classe di laurea LM-63 (Scienze delle pubbliche amministrazioni)


Curriculum Modelli e strumenti per la gestione del welfare e dello sviluppo sostenibile (MOST)

Questo curriculum si concentra sulla progettazione, la gestione, l’analisi e la valutazione delle politiche e degli interventi di promozione del benessere personale e collettivo (per l’inclusione e la coesione sociale, lo sviluppo del capitale umano, la crescita e la tutela del territorio e del patrimonio artistico-culturale, lo sviluppo sostenibile). La rilevanza dei temi trattati nel curriculum è data dalla profonda riconsiderazione in corso rispetto al significato e ai modi dell’intervento pubblico e privato nell’economia e nella società, sia a livello internazionale che in Italia. Ad esempio, mentre è aumentata l’esigenza di contenere le dimensioni, e soprattutto, i disavanzi dei bilanci pubblici, è cresciuto il numero delle persone bisognose di ottenere qualche forma di sostegno da parte della comunità.                                            
Le due esigenze possono diventare compatibili solo spendendo meglio le risorse, rendendo sempre più pluraliste le politiche e immaginando come il “bene comune” possa essere perseguito anche da soggetti di natura privata. Questo curriculum mira dunque a fare apprendere le metodologie e gli strumenti operativi che consentono di ideare politiche e interventi in grado di affrontare in modo innovativo i problemi collettivi, aumentando il grado di autonomia delle persone e delle comunità, così da rendere le prime più libere e le seconde più sostenibili. Il percorso di studio si concentra anche sugli strumenti tecnici, che consentono di misurare in maniera precisa l’efficacia degli interventi realizzati.

Curriculum Politiche per la sicurezza (PoliSi)

Politiche per la sicurezza fornisce una preparazione per comprendere e affrontare le problematiche della criminalità e della sicurezza all’interno delle istituzioni pubbliche e private. Per questo gli insegnamenti specifici di PoliSi si basano su una forte interdisciplinarietà dei saperi (criminologia, sociologia, economia, diritto, metodologia della ricerca, statistica, tecnologie per la sicurezza), sull’internazionalizzazione delle attività di insegnamento e delle attività applicative (alcuni corsi sono in inglese) per facilitare gli scambi e le comparazioni tra sistemi diversi e sull’esperienza di docenti che provengono dall’università, dal mondo delle imprese e dalla pubblica amministrazione.