ENPortaliCerca

Facoltà di: Medicina e Chirurgia

Farmacia

Roma - Fondazione Policlinico Universitario "Agostino Gemelli" IRCCS

Anno accademico 2022/2023

Durata 5 anni

Lingua Italiano

Classe di laurea LM-13 (Farmacia e farmacia industriale)


Presentazione

Il Corso di Laurea in Farmacia propone un’offerta formativa di alto livello che si articola attraverso i diversi settori disciplinari. Gli insegnamenti di base riguardano i campi della fisica, della chimica e della biologia, senza trascurare i settori biotecnologici, farmacologici, chimici e tecnici applicati alla farmaceutica. Il carattere innovativo del corso di laurea in Farmacia dell’Università Cattolica è rappresentato dalla spiccata attenzione verso la Farmacia dei servizi assistenziali.

Tale corso prende infatti vita dalla Facoltà di Medicina e chirurgia ed offre la tangibile opportunità di accostarsi a un approfondito studio dei nuovi farmaci e dei dispostivi medici e diagnostici, valutabili all’interno della pratica clinica. La possibilità di interazione con le professionalità mediche e sanitarie che operano presso la Fondazione Policlinico Gemelli - IRCCS tra cui la farmacia ospedaliera sarà un forte valore aggiunto di questo percorso formativo.

La presenza inoltre del Corso di Laurea in Economia e gestione dei servizi, profilo Management per la sanità garantisce la possibilità di acquisire conoscenze e competenze manageriali indispensabili per il farmacista in tutti gli ambiti. Nell’ambito dei percorsi formativi, alle lezioni frontali si unisce la didattica di laboratorio, attraverso cui è possibile applicare le nozioni apprese e verificare la propria preparazione, nonché prepararsi all’ingresso nel mondo del lavoro. Al fine di un confronto con le realtà lavorative concrete vengono proposte anche diverse attività di tirocinio curricolare, formativo e di orientamento.

Struttura del corso

Il corso strutturato in 5 anni prevede una solida base di insegnamenti curriculari riconosciuti nell’accreditamento EU uniti a tre profili caratterizzanti: nutrizione e benessere, economico-gestionale, dispositivi medici e diagnostici. Gli studenti avranno inoltre la possibilità di scegliere insegnamenti opzionali tra quelli proposti in un’ampia gamma di discipline biomediche. Inoltre è rilevante la partecipazione (attiva) alle attività di laboratorio oltre alla possibilità di lavorare in laboratori di ricerca all’avanguardia per lo svolgimento della tesi di laurea

Crediti formativi

Per il conseguimento della laurea sono necessari 300 crediti formativi universitari (CFU); si acquisiscono di regola 60 crediti ogni anno con prove di valutazione sia per gli insegnamenti sia per le altre forme didattiche integrative. A ogni insegnamento viene attribuito un numero di crediti uguale per tutti gli studenti; il voto (espresso in trentesimi) varia a seconda del livello di preparazione dello studente. La votazione finale, che include la valutazione della prova finale, è espressa in centodecimi.

Torna al menu