ENPortaliCerca

Facoltà di Medicina e Chirurgia

Biotecnologie per la medicina personalizzata

Roma - Fondazione Policlinico Universitario "Agostino Gemelli" IRCCS

Anno accademico 2022/2023

Durata 2 anni

Lingua Italiano

Classe di laurea LM-9 (Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche)


Biotecnologie, le prime laureate per la Medicina delle 4 P

Il laureato magistrale in Biotecnologie per la medicina personalizzata opera in specifici ambiti di ricerca, sviluppo, produzione e servizi presso enti pubblici o privati e imprese biotech. È dotato delle capacità necessarie per la promozione e lo sviluppo dell’innovazione scientifica e tecnologica nell’ambito delle biotecnologie applicate alla salute e sa gestire e progettare metodologie biotecnologiche nei settori della medicina rigenerativa, dell'ingegneria tissutale, dei farmaci biotecnologici e biosimilari. Ha inoltre la capacità di occuparsi di attività di consulenza presso enti pubblici e privati ovvero presso imprese biotech.

Il laureato magistrale in Biotecnologie per la medicina personalizzata può svolgere la sua attività, in Italia o all’estero:

  • in laboratori di ricerca e di servizi pubblici o privati;
  • nelle Università e negli Enti di ricerca pubblici e privati;
  • nelle strutture del Servizio Sanitario Nazionale e nelle analoghe strutture dell’Unione Europea;
  • nelle Istituzioni (Ministero della Salute);
  • nell’industria e vigilanza del farmaco;
  • nelle industrie finalizzate alla produzione di farmaci biotecnologici e biosimilari e di sistemi diagnostici;
  • nelle strutture operanti nella diagnostica biotecnologica;
  • nelle strutture medico-legali;
  • negli organismi notificati e di certificazione;
  • nelle agenzie regolatorie nazionali e internazionali;
  • negli uffici brevetti;
  • nelle società di trasferimento tecnologico;
  • nelle strutture che svolgono attività complementari alle biotecnologie (editoria scientifica, tutela ambientale, laboratori forensi).

Inoltre, previo superamento dell’esame di Stato, può iscriversi all’Ordine professionale dei Biologi (Elenco Senior).

Il laureato magistrale in Biotecnologie per la medicina personalizzata può proseguire gli studi accedendo a un dottorato di ricerca ovvero alle scuole di specializzazione ad accesso riservato ai non medici di cui al D.I. n. 716/2016.

Torna al menu