ENPortaliCerca

Facoltà di Medicina e Chirurgia

Biotecnologie per la medicina personalizzata

Roma - Fondazione Policlinico Universitario "Agostino Gemelli" IRCCS

Anno accademico 2022/2023

Durata 2 anni

Lingua Italiano

Classe di laurea LM-9 (Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche)


Il percorso formativo si svolge in due anni, distribuiti in semestri, ed è articolato in due curricula, diagnostico e terapeutico.

Il primo anno di corso, volto a fare acquisire le conoscenze teoriche e metodologiche sugli aspetti molecolari e cellulari delle biotecnologie, e la prima parte del primo semestre del secondo anno di corso, volto a trasferire approfondite conoscenze sugli aspetti regolatori, economici, brevettuali nonché sugli aspetti metodologici ed etici delle biotecnologie applicate alla salute dell’uomo, sono comuni a entrambi i curricula.

 

Alla fine del primo anno, gli studenti dovranno optare per il curriculum diagnostico ovvero per il curriculum terapeutico.

 

Il curriculum diagnostico è volto a fornire approfondite conoscenze teoriche e metodologiche sulle metodologie diagnostiche avanzate nella medicina genomica, nell’anatomia patologica, nella biochimica clinica, nella microbiologia e in medicina legale.

 

Il curriculum terapeutico è volto a fornire approfondite conoscenze teoriche e metodologiche sulle terapie innovative e sulla nanomedicina, in particolare sulle nanobiotecnologie per la medicina personalizzata, sulle terapie cellulari avanzate ed immunoterapia, e sulle applicazioni delle biotecnologie in medicina rigenerativa e in terapia genica.

 

Nell’arco dei due anni del percorso formativo lo studente consegue complessivi 120 CFU.

Al credito formativo universitario (CFU) corrispondono 25 ore di impegno complessivo per studente.

La ripartizione dell’impegno orario complessivo per ciascun CFU tra didattica assistita e studio individuale è così determinata:

  • 1 CFU lezione: 8 ore di lezione frontale + 17 ore di studio individuale
  • 1 CFU laboratorio: 8 ore di didattica assistita + 17 ore di studio individuale
  • 1 CFU tirocinio curriculare: 25 ore di attività formative (presso l'Ente /industria in cui viene svolto il tirocinio / stage)
  • 1 CFU prova finale: 25 ore di studio individuale

Tutte le attività formative, sia quelle frontali in aula che quelle sperimentali in laboratorio, prevedono la frequenza obbligatoria. Per poter sostenere i relativi esami bisogna avere frequentato almeno il 65% delle lezioni frontali in aula e almeno l’80% delle attività di laboratorio. Viene lasciata ad ogni docente responsabile del corso la scelta delle modalità per la verifica della frequenza.

Torna al menu