La procedura


L’attivazione dei percorsi di Alternanza scuola-lavoro prevede alcuni passaggi che coinvolgono direttamente gli istituti: la formalizzazione della collaborazione prevede la compilazione di alcuni documenti scaricabili in fac-simile per presa visione.

Definizione della tipologia di progetto

Il docente referente definisce con l'Orientamento della sede di riferimento quale delle due modalità di Alternanza attivare, il numero degli studenti da coinvolgere e i periodi nei quali programmare le attività

Incontro preliminare per l’individuazione delle attività

Uffici: lo staff incontra i ragazzi coinvolti per conoscere i loro interessi e definire un settore di inserimento
Didattica: lo staff incontra i docenti referenti per la definizione degli ambiti, degli obiettivi e delle figure da coinvolgere

Sottoscrizione della convenzione tra la scuola e l’Ateneo

L’Ufficio Orientamento invia lo schema della convenzione che dovrà essere reso in forma cartacea, in originale su carta intestata, compilato e firmato dal legale rappresentante dell’Istituto

Schema della convenzione

Sottoscrizione del progetto formativo

L’Ufficio Orientamento predispone il progetto e lo invia al docente referente (tramite mail), che provvederà ad integrare i dati riservati alla scuola e a raccogliere le firme dello studente (e del genitore, se minorenne)

Schema del progetto formativo

Inizio delle attività

Uffici: il primo giorno gli studenti vengono accolti e accompagnati presso l’ufficio in cui effettueranno il percorso in Alternanza
Didattica: gli studenti coinvolti iniziano il ciclo di incontri con un appuntamento iniziale curato dallo staff