Università Cattolica del Sacro Cuore
Corso Migliorare la qualità dei servizi e la performance organizzativa
 
La tematica dei servizi, e soprattutto la loro qualità, assume un'importanza fondamentale per lo sviluppo dei sistemi produttivi e per il rilancio della competitività del sistema Paese, confermandosi anche nelle più recenti riforme della PA, come ambito di misurazione e valutazione della performance organizzativa degli enti. In particolare il cittadino, ossia uno dei principali stakeholder dell’azione pubblica, riveste una funzione peculiare come soggetto chiave che partecipa al processo di erogazione del servizio (e che può svolgere un ruolo attivo di coproduzione) oltre che come interlocutore deputato ad esprimere il proprio grado di soddisfazione rispetto ai servizi di cui beneficia.
Il corso si propone di sviluppare le principali tematiche relative alla gestione dei servizi pubblici, analizzando in particolare il cambiamento organizzativo all’interno degli Enti, le esigenze di semplificazione dei processi interni e la gestione di progetti complessi.  Attraverso l’organizzazione di laboratori di approfondimento, a partire da una lettura critica di alcuni processi di lavoro si procederà alla riprogettazione degli stessi in ottica di semplificazione e di creazione di valore pubblico.
Il tema è introdotto dalla presentazione dei fondamenti di Service Management, così da poter disporre di un modello interpretativo per la progettazione e la gestione dei servizi pubblici.
 
Destinatari: dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni della Lombardia che hanno aderito al programma.
 
Contenuti
1. Principi di Service management
2. L’analisi del contesto organizzativo
  • Contesto organizzativo e strumenti
  • Quale idea di organizzazione?
  • Imparare a leggere le organizzazioni
  • Variabili organizzative e strumenti di integrazione e coordinamento
3. Lavorare per processi
  • I processi come opportunità di cambiamento organizzativo e di orientamento all’utente
  • L’innovazione organizzativa nelle organizzazioni pubbliche: dai processi alle persone
  • Il ruolo critico del coordinamento organizzativo: strumenti, logiche e difficoltà operative
  • Il contributo della reingegnerizzazione dei processi al miglioramento della qualità dei servizi
  • Strumenti operativi per la semplificazione dei processi e delle procedure
4. I modelli di servizio
  • Esternalizzazioni e contratto di servizio.
  • Gestire il rapporto con l’utente: coprogettazione e coproduzione dei servizi pubblici
  • Le partnership pubblico-privato
5. Logiche e strumenti di misurazione e miglioramento della qualità
  • La carta dei servizi
6. Controllo strategico e rendicontazione sociale 
7. Servizi online, social network e Citizen Relationship Management
 
Competenze in uscita
L’organizzazione di esercitazioni e laboratori, in cui sperimentare una lettura critica di alcuni sistemi di erogazione dei servizi, permetterà ai partecipanti di esercitare sulla riprogettazione di processi reali e di interiorizzare quanto appreso in aula secondo un modello di tipo “learning by doing”.
A conclusione del corso i partecipanti saranno messi in grado di semplificare e rendere più efficienti i processi di lavoro all’interno delle Amministrazioni di provenienza. Saranno inoltre in grado di sviluppare modelli di servizio efficienti ed adeguati rispetto alle esigenze dell’utenza. 
 
Piano formativo
50 ore di formazione frontale tra marzo 2022 e settembre 2022.
Sede delle lezioni: Milano, Università Cattolica del Sacro Cuore
Le date di inizio e conclusione del corso possono essere soggette a variazioni, in funzione dei tempi di convenzionamento, della messa a disposizione dell’elenco dei partecipanti, della numerosità degli stessi e pertanto dell’eventualità di organizzare una fase di selezione delle candidature, come previsto dall’Avviso.
Fermo restando la programmazione del corso in presenza, qualora la situazione socio-sanitaria ne ravvisasse la necessità, sarà possibile erogare le lezioni con modalità “a distanza” senza diminuirne l’efficacia grazie agli investimenti in strumentazioni per la gestione della didattica realizzati da Università Cattolica del Sacro Cuore nell’ultimo anno.
 
Attestato: al termine, ai partecipanti che avranno frequentato l'80% delle ore di lezione sarà rilasciato un Attestato di partecipazione.
 
Direzione scientifica
Elena Zuffada, ordinario di Economia Aziendale, direttore del Centro di Ricerca per il Cambiamento delle Amministrazioni Pubbliche (CeCAP) e della divisione Public Management di ALTIS.
 
Faculty
Il corpo docente è costituito da docenti e ricercatori universitari provenienti da ambiti complementari (economia aziendale, management della pubblica amministrazione, organizzazione), professional ed esperti, in modo da garantire la trattazione degli argomenti secondo un approccio multidisciplinare ed integrato: Claudio FORGHIERI, Esperto di open Government; Fabrizio GAMBARO, Consulente formatore su temi di carattere organizzativo; Stella GUBELLI, Facoltà di Economia; Andrea SARTORI, ALTIS; Alessandro TONTI, Consulente formatore su temi di carattere organizzativo; Elena ZUFFADA, Facoltà di Economia e Giurisprudenza.
 
Iscrizioni e costo
I partecipanti che aderiscono al programma Valore PA possono iscriversi al corso selezionandolo sul portale di INPS, dalla propria pagina personale. Il costo del corso sarà totalmente sostenuto da INPS.

Il corso è stato attivato anche nelle edizioni 20172018  e 2020 del programma Valore PA.
 
 
Per informazioni contattare:
Cattolicaper la Pubblica Amministrazione
Email cattolicaperlapa@unicatt.it