Università Cattolica del Sacro Cuore

Perché la radio?

Workshop  4 febbraio 2015
Aula: Pio XI -  Ore: 14.00
Largo A. Gemelli, 1, Milano

radio_conv.JPG

La Radio, come area della fantasia, ma anche un’industria, che serve in Italia 35 milioni di persone ogni giorno. Professionisti e studiosi a confronto in una giornata di incontri per capire i motivi e i punti di forza delle radio, ascoltare le testimonianze, i punti di vista di chi la fa ogni giorno: dalla sua posizione nel sistema mediale, al marketing, al rapporto con la musica.


 
Ore 14.00 - Saluti iniziali

Ruggero Eugeni - Direttore di ALMED, Università Cattolica del Sacro Cuore
Chiara Giaccardi  - Direttore Scientifico del Master in Comunicazione musicale, Università Cattolica del Sacro Cuore
 

Ore 14.15-15.45 Tavola rotonda: Perché la radio?

Tiziano Bonini - Researcher in media sociology, IULM
Carlo Momigliano - Chief Marketing Officer, Finelco
Guido Monti - Consulente radiofonico/Creativo
Giorgio Simonelli - Professore associato di Giornalismo radiofonico e televisivo, Università Cattolica del Sacro Cuore
Sergio Valzania - Vice Direttore Radio Rai
 
Modera: Claudio Astorri - Docente di Teoria e Tecnica della Radio al Master in Comunicazione Musicale, Università Cattolica del Sacro Cuore
 

Ore 15.45-17.15 Tavola rotonda: Perché la musica in radio?

Marta Cagnola - Giornalista, Radio 24
Luca De Gennaro - MTV, Radio Capital, docente del Master in Comunicazione Musicale, Università Cattolica
Alex Peroni  - Conduttore RTL 102.5
Federico L’Olandese Volante - DJ, R101
Dario Spada - Conduttore Radio 105

Modera: Gianni Sibilla - Direttore Didattico del Master in Comunicazione Musicale, Università Cattolica

 

Ore 17.15-18.00 Perché la radio:

Incontro con

Linus

Direttore Artistico di Radio Deejay

 

La partecipazione è aperta fino a esaurimento dei posti disponibili



Referente Informazioni:

Almed

E-mail:

almed@unicatt.it

Sponsorizzato da:

Almed - Master in Comunicazione musicale

Programma (397,91 KB)