Università Cattolica del Sacro Cuore

MENECMI. In scena la compagnia di giovani attori "Fabulae Inversae"

Rappresentazione teatrale  10 novembre 2017
Aula: Spazio DAMS -  Ore: 17.30
Via S.Martino della Battaglia 11, Brescia

Viso stilizzato Regia di Stefano Rovelli, aiuto regia Federico Salvi

Direzione scientifica: MASSIMO RIVOLTELLA, Università Cattolica del Sacro Cuore

Due gemelli portano entrambi il nome di Menecmo, ma vivono separati perché uno di essi è stato rapito da bambino. L’altro non si dà per vinto e inizia a cercarlo per tutto il Mediterraneo, fino ad arrivare ad Epidamno, dove abita proprio il Menecmo scomparso. Questo passa il tempo a divertirsi nei bordelli, ma presto la sua vita sarà sconvolta dall’arrivo del fratello. Servi, parassiti, prostitute, ancelle, mogli, padri, cuochi e dottori, nessuno riuscirà più a capirci nulla, vedendo aggirarsi per la città due Menecmi.

Le Fabulae Inversae sono un gruppo di universitari, giunto al terzo anno di attività, che si cimenta nella drammaturgia classica. Il progetto è stato avviato da Massimo Rivoltella, docente di Letteratura Latina, con la regia di Stefano Rovelli e la coregia di Federico Salvi, attore per l’Associazione Kerkis di Milano. Le Fabulae Inversae cercano di trasmettere la vitalità e l’attualità dei testi classici: i Menecmi di Plauto è il loro terzo lavoro, dopo l’Anfitrione dello stesso autore e la Suocera di Terenzio.

Vi aspettiamo per ridere e divertirci insieme.



Locandina (458,79 KB)