Università Cattolica del Sacro Cuore

Percorsi formativi per il conseguimento dei 24 CFU nelle discipline antro-psico-pedagogiche e delle metodologie e tecnologie didattiche


RIFERIMENTI NORMATIVI

Il DM 616/2017, in attuazione dell’art.5, c. 4 del DL 59/2017 disciplina le modalità di attuazione dei percorsi formativi necessari per l’acquisizione dei 24 CFU che costituiscono il requisito di accesso ai futuri concorsi per docenti della scuola secondaria, all’interno del nuovo sistema di formazione iniziale. I percorsi consistono in attività formative e relativi esami coordinati fra loro e articolati in modo tale che ogni studente acquisisca i 24 CFU, con 6 CFU in almeno 3 dei 4 seguenti ambiti disciplinari:

a. pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell’inclusione;
b. psicologia;
c. antropologia;
d. metodologie e tecnologie didattiche.


OFFERTA FORMATIVA

L’Università Cattolica presenterà entro fine novembre 2017 la propria offerta formativa relativa a tali percorsi, redatta sulla base delle indicazioni ministeriali e rivolta a:

- Laureati e laureandi

Un Programma specifico d’Ateneo nelle predette discipline, frequentabile su iscrizione, anche da parte di iscritti a Master, Scuole di Specializzazione e a Corsi di Dottorato, che ne facessero richiesta per offrire la possibilità di conseguire i 24 CFU (o anche solo parte di essi) necessari per l’accesso al concorso per la formazione iniziale, tirocinio e inserimento nella funzione docente (FIT). Le attività didattiche di tale percorso prenderanno avvio – con più edizioni, erogate nelle sedi di Milano e di Brescia – a partire da gennaio 2018. Sarà possibile l’iscrizione ai percorsi formativi selezionando, tra gli insegnamenti proposti, i corsi di interesse.

- Studenti iscritti a LM

Verranno indicati, entro fine novembre, gli insegnamenti di LM validi ai fini del riconoscimento dei 24 CFU, coerenti con gli obiettivi formativi (allegato A) e i contenuti e le attività (allegato B) indicati dal DM 616/2017 come «contenuti minimi di conoscenze e competenze necessarie per l’accesso al concorso». Come specificato nello stesso DM, i CFU potranno essere acquisiti in forma curriculare, aggiuntiva o extra curriculare. Pertanto, ai fini della necessaria modifica del piano degli studi, sarà definita una nuova finestra temporale a disposizione di tutti gli studenti interessati.

CERTIFICAZIONE
Terminati i percorsi e sostenuti i relativi esami, l’Università certificherà il raggiungimento degli obiettivi formativi previsti, indicando gli insegnamenti, i settori scientifico-disciplinari e le votazioni riportate.

Per i laureati presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore che abbiano già sostenuto, nel corso dei loro studi, esami negli ambiti di cui ai 24 CFU, l’Università renderà note le modalità attraverso cui sarà valutata e attestata la corrispondenza degli esami sostenuti con i requisiti fissati dal DM 616/2017 e specificati nella nota MIUR del 25/10/2017.

Per i laureati presso altro Ateneo: i candidati dovranno attenersi alle indicazioni fornite dalle competenti strutture della propria università ai fini del riconoscimento dei CFU già acquisiti.

IN CONTATTO CON NOI
Chi desiderasse lasciare i propri contatti verrà aggiornato sui percorsi di formazione dell’Università Cattolica per il conseguimento dei 24 CFU.
Infoform per info 24 CFU